domenica 19 dicembre 2021

Gateau allo yogurt

 


Gateau allo yogurt


Ingredienti:
  • 500 g yogurt bianco naturale a tempo. ambiente
  • 125 g zucchero
  • 75 g amido di mais o fecola di patate
  • 3 uova
  • scorza grattugiata di un limone
  • vaniglia q.b.
  • zucchero a velo q.b.
Procedimento:

 In una ciotola sbattere le uova con lo zucchero. Aggiungere lo yogurt e mescolare. Unire l'amido di mais setacciato e amalgamare bene il tutto, prestando attenzione che non ci siano grumi. Aromatizzare con la scorza grattugiata di limone e con un po' di vaniglia a piacere e trasferire l’impasto in uno stampo rotondo da 18/20 cm foderato con carta forno (lati e fondo). Cuocere il gateau allo yogurt in forno preriscaldato a 180°C per circa 40 min. o fino a doratura in superficie. Prima di servire raffreddare la torta completamente e volendo si può cospargere con lo zucchero a velo.

 Fonte: ricetta proviene da internet



mercoledì 24 novembre 2021

Crostata al cioccolato con melograno

 


Crostata al cioccolato con melograno


Ingredienti:

Per la base di 24 cm:
  • 285 g di farina 00
  • 45 g di cacao amaro
  • 165 g di burro morbido a temperatura ambiente
  • 1 uovo  
  • 2 tuorli 
  • 150 g di zucchero semolato
  • 1/2 cucchiaino di lievito per dolci
  • 2 bustine di vanillina oppure 1 cucchiaio e mezzo di estratto di vaniglia
  • 1 pizzico di sale
Per il ripieno:
  • 115 ml di panna fresca
  • 62 ml di spremuta fresca di melograno
  • 225 g di cioccolato fondente, spezzettato 
In più: 
  • chicchi di melograno q.b. per decorare a piacere

Procedimento:

Setacciare la farina con il lievito, il cacao e il sale. A parte montare a spuma il burro morbido con la vaniglia e lo zucchero per 4 – 5 min. Aggiungere quindi un uovo e i tuorli uno alla volta, ed amalgamare bene. Versare al composto le farine setacciate e mescolare con una spatola, poi trasferire su un piano di lavoro e compattare a mano. Formare una palla appiattita ed avvolgerla nella pellicola trasparente. Porre così in frigo per raffreddare l'impasto per incirca 40 min. Dopo il tempo necessario trascorso, riprendere la pasta e stenderla con aiuto di un mattarello infarinato ed a uno spessore di 5 mm. Sistemare l'impasto in uno stampo da crostata di 24 cm di diametro (meglio se con fondo rimovibile), imburrato e infarinato ed eliminare la pasta in eccesso ( si possono fare ottimi biscotti - 12 min. circa a 180°C). Bucherellare con una forchetta e aggiungere un foglio di carta da forno stropicciato con un peso di legumi secchi ecc. o utilizzando delle sfere ceramiche apposite. Cuocere la base in bianco  a 170°C per circa 25 min., poi eliminare la carta con il peso e far cuocere ulteriori 5 – 6 min. Infine lasciare  raffreddare completamente la base dentro lo stampo. Intanto preparare il ripieno:
in pentolino far scaldare insieme la panna fresca e la spremuta di melograno fino a sfiorare il bollore. Versare il composto molto caldo in una ciotola con il cioccolato spezzettato. Attendere 1 min. e mescolare con una spatola fino a un completo scioglimento. Rovesciare la crema ottenuta dentro il guscio della base di crostata e livellare bene ruotando lo stampo a seconda del bisogno ed eliminare eventuali bolle d'aria (se fossero presenti), sbattendo leggermente la crostata sul piano di lavoro. Ultimare il dolce decorando la superficie con i chicchi di melograno a piacere. Trasferire in frigorifero per 1 - 2 h. e poi servire.

Fonte:  fusione di due ricette modificate da internet: qui e qui



domenica 17 ottobre 2021

Torta Robot

 


Torta Robot


Ingredienti:

Per il Pan di Spagna rettangolare di 22 x 32 cm:
(potete prepararlo con un giorno di anticipo)
  • uova medie a temp. ambiente
  • 270 g di zucchero
  • 250 g di farina
  • 20 g di fecola di patate o amido di mais
Per la crema al cioccolato e mascarpone:
  • 131 g di crema al cacao e nocciole
  • 187 g di mascarpone
  • 50 ml di panna fresca liquida
Per la bagna:
  • 375 ml d'acqua tiepida 
  • 3 cucchiai di succo di limone o se preferite anche di più
  • 10 cucchiaini di zucchero finissimo, a piacere
Per la crema di copertura alla panna e mascarpone :
  • 125 g di mascarpone
  • 125 ml di panna fresca
  • 1/2 cucchiaio di zucchero a velo
Per la decorazione:
  • 4 biscotti Oreo ( 2 per occhi + 2 per sensori laterali)
  • 2 bottoni di cioccolato per pupille
  • 1 lecca lecca per antenna
  • confettini colorati tipo Smarties o M&M's  e praline Maltesers q.b. per display +  bocca
  • 34 taralli al grano arso ( oppure - se li trovate in commercio - dei mini donuts ricoperti di cioccolato) per collo, braccia e gambe
  • 1 biscotto ciambella diviso a metà ( ho usato 2 "abbracci" prendendo solamente la parte chiara) per pinze
  • foglio di alluminio q.b. per legamenti robotici

Procedimento:

In una ciotola capiente montare a lungo le uova insieme allo zucchero  fino a ottenere un composto chiaro e spumoso (15 - 20 min. circa). Unire poi graduatamente le farine ben setacciate mescolando dal basso verso l'alto e con l'aiuto di una spatola (niente più il mixer!), cercando di smontare il meno possibile il composto. Rivestire il fondo di una teglia rettangolare di 22 x 32 cm con la carta forno e versarvi il composto preparato, cercando di distribuirlo uniformemente. Trasferire la teglia nel forno preriscaldato e cuocere il Pan di Spagna a 180°C per 35 - 40 min. (verificare lo stato di cottura con uno stecchino). Sfornare e  raffreddare completamente, poi capovolgere su un piano di lavoro e ritagliare dei seguenti pezzi: 
- 1 rettangolo di 13 x 12 cm per la testa
- 1 rettangolo di 17 x 14 cm per il torace
- 2 trapezi per piedi ( con uno dei rimanenti bordi, tagliandolo a metà e modellando un pochino).
Tutti pezzi dividere ora a metà orizzontalmente per poter farcire il dolce e comporre la torta.

Per la crema al cioccolato e mascarpone  mescolare brevemente la crema al cacao e nocciole e il mascarpone, versando man mano la panna fresca liquida (non montata!) fino a raggiungere la consistenza desiderata (50 ml di panna e solamente la quantità indicativa - non è detto che servirà tutta - tanto dipende dalla qualità e la consistenza degli ingredienti stessi che avevamo scelto). 
Per la bagna basta mescolare semplicemente in una ciotola l'acqua tiepida con il succo di limone e lo zucchero). 
Prendere ora una solida teglia, piatta e abbastanza lunga e larga ma delle dimensioni che ci permettono di collocarla tranquillamente su un ripiano del nostro frigorifero (meglio eseguire una prova prima di iniziare il lavoro; deve entrare dritta e senza troppe inclinazioni altrimenti rischiamo di rovinare la composizione).
Calcolare bene le distanze tra vari pezzi, sistemare metà della testa e del torace al centro della teglia partendo dall'alto e lasciando spazio di 3 taralli per il collo. Progettare il collocamento dei  piedi ( ci vogliono 5 taralli di spazio dal torace per ciascuno). Inumidire il Pan di Spagna con la bagna al limone poi farcire con la crema al cioccolato e mascarpone e coprire con altre 2 metà. Bagnare di nuovo il dolce e porre in frigo.
Intanto preparare la copertura: in una ciotola montare insieme la panna e il mascarpone fino a ottenere una crema di consistenza spalmabile, poi unire lo zucchero a velo e amalgamare brevemente. Ricoprire tutta la torta con la crema ottenuta. Inserire 2 file di taralli (3 + 3) tra testa e torace. Costruire le braccia robotiche: strappare un pochino di alluminio e modellare 2 cordicine dove infilarci poi 9 anelli di taralli per ciascuna. Creare un'amo all'estremità per le pinze. Inserire le braccia nel torace. Ora passare alle gambe: unire con lo stesso sistema i piedi con il torace servendosi di 5 taralli per ogni gamba. 
Adesso attaccare i sensori ai lati della testa (2 Oreo interi), poi prendere altri 2 biscotti ed aprirli, utilizzare solo le metà con la crema bianca per creare gli occhi e 2 bottoni di cioccolato per le pupille. La decorazione con i confettini colorati per display e la bocca la consiglio fare poco prima di servire perché l'umidità della crema di copertura li farà sbiadire e il dolce si macchierà in modo poco estetico. Anche il lecca lecca per l'antenna in cima della testa conviene infilare dopo, per via dello spazio in frigo molto limitato.
Il dolce va conservato al fresco. 

FonteLa farcitura:  http://tovagliabianca.blogspot.com/2015/10/torta-macchina.html
                                   https://tovagliabianca.blogspot.com/2019/02/torta-igloo.html
              L'ispirazione per il progetto e la decorazione:
                                   https://www.thriftyfrugalmom.com/how-to-make-a-robot-birthday-cake/
              Pan di Spagna:  ricetta classica - per 1 uovo ci vogliono 30 g di zucchero e 30 g di farina



domenica 27 giugno 2021

Biscotti fossili

 


Biscotti fossili


Ingredienti:

  • 80 g farina di castagne
  • 120 g farina di riso
  • 20 g di cacao
  • 100 g di zucchero a velo
  • 50 - 60 g di granella di nocciole
  • 170 g di burro
  • 1 uovo
  • zucchero di canna q.b.
Procedimento:

In una ciotola setacciare le farine, il cacao e lo zucchero a velo. Versare la granella di nocciole e mescolare. Aggiungere il burro ammorbidito tagliato a dadini e un uovo e amalgamare il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo. Modellare l’impasto in 2 filoncini del diametro circa 3-4 cm e farli rotolare con cura nello zucchero di canna. Lasciar riposare  in frigorifero fino all'indurimento (meglio se per una notte), avvolti nella pellicola per alimenti. Trascorso il tempo necessario eliminare la pellicola e affettare i due filoncini, formando delle rotelle dello spessore di 1-1,5 cm. Sistemare i biscotti su una teglia rivestita con la carta da forno e cuocere a 180°C per circa 12 min. Sfornare e lasciar raffreddare completamente senza spostare i biscotti sulla grata. Conservare in una scatola di latta ben chiusa.

 Fonte: un souvenir dalla Valle Camonica regalato da mia amica Federica

lunedì 12 aprile 2021

Torta cremosa con yogurt greco, ricotta e mirtilli




Torta cremosa con yogurt greco, ricotta e mirtilli

Ingredienti:

  • 250 g di ricotta
  • 250 g di yogurt greco intero
  • scorza grattugiata di 1 limone + 11 ml di succo
  • 3 uova
  • 180 g di zucchero
  • 125 g di farina
  • 8 g di lievito per dolci
  • 125 g di mirtilli
Procedimento:

In un recipiente amalgamare lo yogurt con la ricotta fino a rendere il tutto omogeneo e cremoso. Unire la scorza del limone e il succo e mescolare. Nella ciotola a parte montare le uova con lo zucchero fino a ottenere un composto gonfio e spumoso. Incorporare la ricotta e lo yogurt greco e amalgamare in modo da non smontare il composto.
Unire man mano la farina setacciata con il lievito e successivamente i mirtilli e mescolare  bene tutti gli ingredienti. Versare il composto in uno stampo a cerniera da 22 cm rivestito con carta da forno e infornare a 160°C per circa 35 - 40 min. Verificare lo stato di cottura con uno stecchino. Sfornare e lasciare intiepidire, poi togliere dallo stampo e raffreddare completamente. Prima di servire si può spolverare con lo zucchero a velo ma non è necessario perché la torta avrà già un bel aspetto invitante con i suoi colori "naturali".

 Fonte: ricetta modificata dalla rivista "Fior fiore in cucina" - ottobre 2020



martedì 30 marzo 2021

Mazurka alle mandorle e cocco con ripieno di cioccolato


Mazurka alle mandorle e cocco con ripieno di cioccolato

Ingredienti:

Per la base:

  • 250 g di farina 00
  • 40 g di farina di mandorle
  • 10 g di cocco grattugiato
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci 
  • 90 g di zucchero al velo
  • 130 g di burro, freddo
  • 1 uovo

Per il ripieno:
  • 100 g di cioccolato al latte
  • 100 g di cioccolato fondente
  • 120 ml di panna fresca
  • 3 - 4 cucchiai di composta alle prugne o amarene
In più: 
  • mandorle intere senza buccia, ciliegie candite e mompariglia per la decorazione

Procedimento:

In una ciotola setacciare insieme la farina, lo zucchero a velo e il lievito per dolci, mescolare. Versare poi la farina di mandorle e il cocco e mescolare di nuovo. Aggiungere il burro freddo a pezzetti ed amalgamare fino ad ottenere un composto sabbioso. Unire  l'uovo ed impastare. Con aiuto di un mattarello stendere  la sfoglia in modo che si riesca  a ricoprire il fondo e i bordi di una teglia da crostata ( io ho usato quella rettangolare delle dimensioni  32 x 22 x 3,5 h cm). Sistemare l'impasto insieme alla carta da forno all'interno dello stampo e modellare i bordi con le dita cercando di creare una "cornicetta" come se fosse un quadro. Ora con aiuto di una forchetta praticare delle piccole incisioni su ciascun bordo della torta per abbellire la pasta. Buccherellare poi il fondo e ricoprire il tutto con la pellicola trasparente e  lasciar riposare in frigo  per almeno 1 h. Preriscaldare il forno a 180°C e cuocere la base in bianco, ma senza pesi, per circa 22 min. o fino a quando la torta prende un bel colore. Togliere dal forno e raffreddare completamente.
Preparare poi il ripieno: spezzettare i due cioccolati  all'interno di una ciotola. In un pentolino a parte scaldare la panna fresca fino a sfiorare il bollore e subito versarla sopra il cioccolato. Attendere 30 secondi circa e mescolare fino allo scioglimento. Riprendere la base della torta ormai fredda e spalmare all'interno un velo di composta di amarene o prugne e successivamente rovesciarci sopra la panna con cioccolato fuso. Roteando la teglia o aiutandosi con una spatola distribuire uniformemente tutto il ripieno prestando attenzione di non "sporcare" la cornice. Infine decorare la mazurka con delle mandorle e ciliegine candite, cospargere delicatamente con mompariglia. Prima di servire lasciar riposare la torta almeno 6 h o ancora meglio per una notte.

Fonte:  przepis zmodyfikowany z internetu



domenica 7 marzo 2021

Torta friabile con la frutta

  

Torta friabile con la frutta 


Ingredienti:

Per la torta:

  • 200 g di farina
  • 50 g di amido di mais
  • 1/2 cucchiaino di lievito per dolci
  • 70 g di zucchero
  • 125 g di burro morbido
  • 1 uovo
  • 1 bustina di vanillina
In più:
  • 1 cucchiaio di pangrattato

Per il ripieno:
  • 350 g do amarene denocciolate o mirtilli (vanno bene surgelati ma bisogna decongelarli prima dell'uso e lasciar colare il succo in eccesso)
  • 1 - 2 cucchiai di zucchero
  • 1,5 - 2 cucchiai di amido di mais (o fecola di patate)
Procedimento:

In una ciotola setacciare insieme la farina, l'amido e il lievito per dolci, aggiungere lo zucchero e la vanillina e mescolare. Aggiungere il burro freddo a pezzetti ed amalgamare il tutto fino ad ottenere un composto sabbioso. Rompere poi anche 1 uovo e di nuovo amalgamare l'impasto fino a quando si formeranno delle grosse  bricciole. Sistemare la metà del composto in una tortiera di circa 20 cm di diametro, rivestita precedentemente con la carta da forno, compattandolo con le mani. Lasciar raffreddare in frigorifero sia l'impasto nella tortiera che quello messo da parte in una ciotola. Intanto preriscaldare il forno a 170°C e preparare il ripieno. Mescolare la frutta con lo zucchero e l'amido o fecola. Riprendere la tortiera e punzecchiare la pasta con una forchetta. Cospargere la base con il pangrattato e successivamente sistemarci sopra la frutta. Infine distribuire uniformemente il resto del composto briccioloso.  Infornare il dolce a  170°C per 35 min.  Togliere dal forno e raffreddare completamente. Prima di servire si può spolverare con lo zucchero a velo.

 Fonte: ricetta modificata da  Internet

venerdì 12 febbraio 2021

Sbriciolata alle mele ("Szarlotka kruszonkowa")

 

                           Sbriciolata alle mele ("Szarlotka kruszonkowa")


Ingredienti:

Per impasto:

  • 300 g di farina
  • 220 g di burro, freddo
  • 66 g di zucchero
  • 3 g di lievito per dolci
  • 1 bustina di vanilina 

In più: 
  • 2 cucchiai rasi di pangrattato, mandorle macinate oppure nocciole o noci
Per ripieno:
  • 800 g di mele
  • succo di mezzo limone
  • 1-2 cucchiai di zucchero 
  • 1-2 cucchiaini di cannella
Procedimento:

Sbucciare la frutta, eliminare i torsoli e tagliare le mele a cubetti. Irrorare con il succo di mezzo limone, aggiungere lo zucchero e la cannella e amalgamare, mettere da parte.  In una ciotola  versare la farina setacciata con il lievito, lo zucchero e la vanilina e mescolare. Aggiungere burro freddo a cubetti e lavorare l'impasto con le mani o meccanicamente fino ad ottenere un composto  briccioloso tipo sabbia. Rovesciare la metà del composto in una tortiera da 22 cm di diametro, rivestita precedentemente con la carta da forno, e appiattire leggermente. Applicare una breve precottura  a 180°C per circa 15 min. poi subito spolverare con un po' di pangrattato, le nocciole o le noci, distribuire le mele a cubetti e ricoprire con l'altra metà del composto briccioloso. Infornare il tutto  per circa 35 min. sempre a  180°C fino a doratura. Togliere dal forno e lasciar raffreddare. Prima di servire spolverare con lo zucchero a velo a piacere.

Fonte:  ricetta modificata da internet



venerdì 29 gennaio 2021

Crostata morbida con cioccolato e kiwi



 Crostata morbida con cioccolato e kiwi


Ingredienti:

Per la torta:

  • 150 g di farina
  • 50 g di amido di mais
  • 90 g di zucchero
  • 100 g di burro morbido
  • 2 uova
  • 100 ml di latte
  • 1 bustina di vanillina
  • 1,5 cucchiaino raso di lievito per dolci
  • 1 pizzico di sale

Per la copertura:
  • 180 ml di panna fresca liquida
  • 220 g di cioccolato fondente o al latte
  • 2 o 3 kiwi
Procedimento:

Lavorare a crema il burro morbido, aggiungere lo zucchero, la vanillina, un pizzico di sale e un uovo alla volta. Amalgamare mano mano la farina, l'amido di mais e il lievito setacciati, alternando con il latte. Imburrare e infarinare uno stampo da crostata di 26 cm di diametro circa (meglio se scanalato) e versare il composto. Infornare a 160°C per 25 min. Una volta pronta, estrarre e lasciare raffreddare la torta nel suo stampo. Trascorso il tempo di raffreddamento, capovolgere la base sul piatto da portata e raschiare la superficie con aiuto di un cucchiaio per creare un piccolo "dislivello" verso il centro (così dopo ci sta bene la copertura al cioccolato senza trabordare e dover colare fuori). Intanto mettere  a bollire la panna fresca liquida, a fuoco moderato. A parte spezzettare grossolanamente il cioccolato in una terrina. Quando la panna inizia a sfiorare il bollore, versarla sopra al cioccolato. Mescolare con cura fino a ottenere una crema abbastanza densa, omogenea e perfettamente liscia. Aspettare qualche minuto, in modo che sia appena tiepida e non troppo liquida. Rovesciare la crema sopra alla base di torta capovolta, con delicatezza e distribuirla bene su tutta la superficie. Decorare il dolce con le fettine di kiwi e porre in frigo fino al momento di servire.

 Fonte:  Internet



mercoledì 13 gennaio 2021

Torta alle 3 farine (castagne, riso e mandorle) con salsa al caffè


 Torta alle 3 farine (castagne, riso e mandorle) con salsa al caffè


Ingredienti:

Per la torta:

  • 90 g di farina di riso*
  • 90 g di farina di mandorle
  • 90 g di farina di castagne
  • 100 g di zucchero di canna*
  • 100 ml di olio di semi di girasole*
  • 90 ml di latte*
  • 2 uova
  • 12 g di lievito per dolci
  • un pizzico di sale
  • 1 - 2 cucchiai di mandorle pelate intere per la decorazione

Per la salsa di accompagnamento:

  • 400 ml di latte*
  • 20 g di amido di mais
  • 20 g di zucchero di canna*
  • 2 cucchiaini di caffè solubile

Procedimento:

In una ciotola raccogliere le 3 farine, aggiungere lo zucchero, il lievito, il sale e mescolare.  A parte sbattere le uova con l'olio e il latte. Versare gli ingredienti liquidi in quelli secchi ed amalgamare. Trasferire il composto in una tortiera di 22 cm diametro, rivestita con la carta  da forno e decorare la superficie del dolce con delle mandorle intere. Infornare a 160°C per circa 30 min. o fino a quando la torta risulterà ben cotta (verificare sempre con lo stecchino). Togliere dal forno e raffreddare bene prima di sformarla. Intanto preparare la salsa al caffè di accompagnamento: misurare 400 ml di latte freddo e versare una piccola parte in un pentolino per stemperare 20 g di amido di mais. Man mano aggiungere poi il resto del latte, lo zucchero di canna ed il caffè solubile e far cuocere a fuoco dolce fino ad addensamento. Spegnere la fiamma, mescolare e tenere da parte. Servire la torta accompagnata dalla salsa ormai tiepida.

* La ricetta originale prevede l'uso della farina di riso e lo zucchero di canna integrali come anche il latte di soia invece di quello vaccino e l'olio di vinaccioli al posto dell'olio di girasole. Quindi volendo si può trasformare il dolce oltre alla presente versione glutenfree anche in quella senza lattosio. Poi a seconda del tipo e di qualità degli ingredienti utilizzati la torta potrebbe dare diverse tonalità del colore marrone (dal più chiaro al più scuro).

 Fonte:  Il mensile "Più dolci"



mercoledì 23 dicembre 2020

Torta versata alla ricotta

 














Torta versata alla ricotta


Ingredienti:

Per impasto:

  • 2 uova
  • 120 g di zucchero
  • 40 ml di olio di semi di girasole
  • 50 ml di latte
  • 120 g di farina
  • 10 g di lievito per dolci


Per la farcia di ricotta:

  • 500 g di ricotta
  • 2 uova
  • 90 g di zucchero
  • 60 g di fecola di patate (o amido di mais, frumina) 
  • scorza grattugiata di arancia q.b.

Procedimento:

In una ciotola montare insieme le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso. Sempre mescolando aggiungere poi l’olio e il latte. A parte setacciare la farina con il lievito e unirla al composto un po’ per volta sempre continuando a lavorare con le fruste. Rivestire con carta forno uno stampo da 24 cm di diametro, versare metà dell'impasto, livellarlo e cuocerlo in forno già caldo a 180°C per circa 10 min. Preparare la farcia: setacciare la ricotta per renderla più cremosa. Lavorare 2 uova con lo zucchero, unire la ricotta, la scorza grattugiata di arancia e infine la fecola di patate ed amalgamare il tutto. Versare la farcia di ricotta sul primo strato di torta già cotto e livellarla accuratamente. Ultimare con il secondo strato dell'impasto  messo da parte, prestando attenzione di distribuirlo in modo uniforme su tutta la superficie del dolce. Infornare ancora una volta  a 180°C per circa 30 min. Lasciar raffreddare bene prima di sformarla. Spolverare con lo zucchero a velo prima di servire.

 Fonte:  internet



lunedì 16 novembre 2020

Cheesecake al limone con yogurt greco

 


Cheesecake al limone con yogurt greco


Ingredienti:

  • 4 uova
  • 650 g di yogurt greco non zuccherato
  • 160 g di zucchero
  • 70 g di farina
  • 4 g di lievito per dolci
  • succo e scorza grattugiata di 1 limone

Procedimento:

Separare i tuorli dagli albumi e montare i primi con lo zucchero fino ad ottenere una battuta chiara e soffice. Setacciare direttamente sopra il composto la farina e il lievito per dolci e mescolare delicatamente dal basso verso l'alto. Unire lo yogurt greco, la scorza e il succo di limone ed amalgamare il tutto. A parte montare gli albumi a neve ferma per poi incorporarli delicatamente al composto, sempre a poco a poco. Imburrare o rivestire una teglia  da 20 cm ( io ho usato una forma quadrata di 21 cm per lato) con carta da forno e versarvi dentro il composto ottenuto. Cuocere la cheesecake in forno preriscaldato a 165°C per circa 1 h (verificare la cottura solamente al 45-50 min!) Lasciare il dolce in forno spento e successivamente continuare a raffreddarlo a tempo. ambiente per poi passarlo al frigo. Prima di servire si può spolverare la cheesecake con lo zucchero a velo a piacere.

 Fonte: ricetta modificata dalla rivista "Più dolci"



sabato 17 ottobre 2020

Muffin alla zucca e cioccolato

 


Muffin alla zucca e cioccolato


Ingredienti:

  • 200 g di farina
  • 245 g di purea di zucca (per ottenere la purea potete cuocere la zucca nel forno senza doverla pelare prima ma avendo tolto bene la parte con i semi; bisogna tagliarla a spicchi non troppo grandi, sistemarli in una pirofila con coperchio - oppure sulla placca del forno però ciascun spicchio avvolto in un foglio d' alluminio - e cuocere a 180°C per 1 ora circa; altrimenti dovete pelarla e dopo l'aver tagliata a cubetti potete cuocerla a vapore fino a quando diventa morbida)
  • 60 g di gocce di cioccolato
  • 150 g di burro morbido a temp. ambiente
  • 1 uovo
  • 1 spolverata di cannella
  • 120 g di zucchero di canna
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • 1 pizzico di sale

Procedimento:

Mescolare  la farina setacciata con il lievito, un pizzico di sale e cannella. In una ciotola capiente lavorare il burro morbido con lo zucchero fino ad ottenere un composto gonfio e liscio. Incorporare poi 1 uovo e successivamente la purea di zucca. Infine versare graduatamente la farina con il lievito, il sale e la cannella ed amalgamare bene il tutto. Aggiungere ancora le gocce di cioccolato e mescolare. Suddividere il composto ottenuto negli stampini per i muffin (escono 12- 13 pezzi) ed infornare a 180°C per circa 20 min. 

 Fonte: ricetta modificata dalla rivista "Cucinare bene" - novembre 2018