giovedì 18 aprile 2019

Babka al cioccolato (last minute)


Babka al cioccolato (last minute)

Ingredienti:

Per impasto:
  • 3 uova
  • aroma alla vaniglia
  • 250 ml di latte
  • 172 ml di olio di girasole
  • 448 g di farina
  • 4 cucchiai di cacao
  • 1 cucchiaino colmo di bicarbonato di sodio
  • 200 g di zucchero
  • 8 g di zucchero vanigliato
  • 150 g di mix di noci, nocciole e uvetta)
Per glassa:
  • 100 g di cioccolato
  • 1 cucchiaino di burro
  • 2 cucchiai di latte

Procedimento:

In una ciotola mescolare gli ingredienti secchi: farina, bicarbonato, zuccheri e cacao. In un secondo recipiente, mescolare gli ingredienti umidi: uova sbattute, latte, olio, aroma alla vaniglia. Unire i due composti, amalgamare il tutto per bene e aggiungere il mix di frutta secca e mescolare.  Imburrare ed infarinare con cura uno stampo scanalato di 1,5 di capienza  e versarvi dentro l'impasto. Cuocere in forno preriscaldato a 170°C per 1 h circa. Verificare la cottura con uno stecchino (deve uscire pulito). Togliere la torta dal forno e raffreddare 10 min. nello stampo, poi sformare (facendo attenzione) e lasciare a raffreddare completamente.
Preparare la glassa facendo fondere il cioccolato insieme al burro e al latte. Spalmare la glassa sulla torta e cospargere la superficie con dei confettini colorati a piacere.

venerdì 15 febbraio 2019

Torta igloo




Torta igloo

Ingredienti:

Per il Pan di Spagna di 20 cm di diametro cotto in una ciotola resistente al calore e di capacità di circa 2 o 3 litri:
(potete prepararlo con un giorno di anticipo)
  • 7 uova medie a temp. ambiente
  • 210 g di zucchero
  • 180 g di farina
  • 30 g di fecola di patate o amido di mais
Per la crema alla nutella e mascarpone:
  • 263 g di nutella
  • 375 g di mascarpone
  • 100 ml di panna fresca liquida

    Per la bagna:
    • 250 ml d'acqua tiepida 
    • 1,5 / 2 cucchiai di succo di limone o se preferite anche di più
    • 7 - 8 cucchiaini di zucchero finissimo, a piacere
    Per la crema di copertura alla panna e mascarpone :

    • 250 g di mascarpone
    • 250 g di panna fresca
    • 1 cucchiaio di zucchero a velo

    Per la decorazione:
    • 300 g di marshmallow ( io ho usato 2 tipi diversi - piu quadrati per i pinguini e piu rettangolari per l'igloo  ) 
    • 150 g di cioccolato fondente per copertura del corpo dei pinguini
    • 50 g di cioccolato bianco per gli occhi
    • confettini gialli o arancioni per il becco
    • stuzzicadenti per la stabilità dei pinguini
    Procedimento:

    In una ciotola capiente montare a lungo le uova insieme allo zucchero  fino a ottenere un composto chiaro e spumoso (15 - 20 min. circa). Unire poi graduatamene le farine ben setacciate mescolando dal basso verso l'alto e con l'aiuto di una spatola (niente più il mixer!), cercando di smontare il meno possibile il composto. Rivestire il fondo di una ciotola di 20 cm di diametro e capienza di 2 o 3 litri ( resistente al calore ) con la carta da forno e versarvi il composto preparato, cercando di distribuirlo uniformemente. Trasferire la tortiera nel forno preriscaldato e cuocere il Pan di Spagna prima a 170°C per 10 minuti circa e poi alzare la temperatura del forno  a 180°C e proseguire in questo modo per altri 30 - 35 min. (verificare lo stato di cottura con uno stecchino). Sfornare e lasciare raffreddare per 10 min. nella tortiera,  poi  passare con il coltellino attorno tutta la torta,  prima di sformarla, per evitare che si rompa e lasciar raffreddare completamente sulla gratella (io raffreddavo il mio Pan di Spagna dentro la tortiera).
    Per la crema alla nutella e mascarpone  mescolare brevemente la nutella e il 
    mascarpone, versando man mano la panna fresca liquida (non montata!) fino a raggiungere la consistenza desiderata (100 ml di panna e solamente la quantità indicativa - non è detto che servirà tutta - tanto dipende dalla qualità e la consistenza degli ingredienti stessi che avevamo scelto).

    Tagliare il Pan di Spagna a 4 dischi. Prendere il disco più largo, sistemarlo sulla alzata o su un piatto grande e bagnarlo con il 1/4 della bagna (basta mescolare semplicemente in un bicchiere l'acqua tiepida con il succo di limone e lo zucchero). Spalmare 1/3 della crema alla nutella e mascarpone e coprire con il secondo disco più piccolo, bagnare anche quello con la bagna e poi di nuovo spalmare la crema alla nutella e mascarpone e proseguire così fino ad esaurimento di Pan di Spagna. L'ultimo disco va solo inumidito di bagna. Alla fine si dovrebbe ottenere una specie di cupola ( come se fosse un panettone un po' allargato). A questo punto bisogna raffreddare la torta in frigo per 1 ora così che la crema si fissa meglio e intanto preparare i pinguini ( volendo si può farlo con un giorno di anticipo).

    Prendere due marshmallow, unirli con aiuto di uno stecchino. In uno praticare un taglio per inserirci un confetto per il becco. Ricoprire di cioccolato fondente fuso la parte che farà da schiena del pinguino, poi ripassare anche i lati, la testa (facendo attenzione di non coprire la parte davanti) e lasciar rassodare il tutto ( più veloce sarà in frigo). Alla fine terminare con la creazione degli occhi ( prima due punti con cioccolato bianco e poi i puntini più piccoli di cioccolato fondente per le pupille.L'ultima tappa è la crema di copertura e la decorazione finale. In una ciotola montare insieme la panna e il mascarpone fino a ottenere una crema di consistenza spalmabile, poi unire lo zucchero a velo e amalgamare brevemente. Ricoprire tutta la torta con la crema ottenuta e infine decorare con i marshmallow partendo dalla base e andando verso l'alto ( ricordiamoci prima di tutto del arco che farà da porta).

    Il dolce va conservato in frigorifero. Poco prima di servire affogarlo con i pinguini a vostro piacimento.




    Fonte L'ispirazione per il progetto e la decorazione:
                  https://www.domowe-wypieki.pl/przepisy/ciasta/879-tort-igloo
                  Pan di Spagna:  ricetta classica - per 1 uovo ci vogliono 30 g di zucchero e 30 g                                           di farina
           

    mercoledì 5 dicembre 2018

    Szarlotka di casa




    Szarlotka di casa

    Ingredienti:

    Per l'impasto:
    • 480 g di farina
    • 170 g di zucchero
    • 16 g zucchero vanigliato (facoltativo)
    • 250 g di burro freddo a dadini
    • 8 g di lievito per dolci
    • 1 uovo
    • 3 tuorli
    Per la farcia:
    • 2 kg di mele 
    • zucchero q.b. per insaporire
    • 1 cucchiaino di cannella
    Per la meringa:

    • 3 albumi 
    • 55 g di zucchero 
    In più:
    • 2 cucchiai di pangrattato 

    Procedimento:

    Setacciare la farina con il lievito e lo zucchero e mescolare. Unire il burro freddo a dadini, 1 uovo, tuorli ed impastare.  Dividere poi l'impasto in 2 parti, avvolgere in pellicola alimentare e raffreddare in frigo.  Intanto sbucciare le mele, eliminando anche i torsoli e grattugiarle con una grattugia a fori grossi. Aggiungere la cannella e eventualmente lo zucchero per insaporire (dipende dalla acidità delle mele che avete scelto). Riprendere 1 parte dell'impasto dal frigo e stenderla (con aiuto di un mattarello) in un rettangolo  che andrà poi sistemato in una teglia di 32/22 cm (conviene lavorarci tra 2 fogli di carta da forno che così sarà più facile). Spolverarci sopra con un po' di pangrattato e trasferirci sopra le mele grattugiate. In una ciotola montare gli albumi a neve aggiungendo verso la fine lo zucchero. Distribuire la meringa sopra lo strato di mele e infine togliere dal frigo la seconda parte dell'impasto e grattugiarlo direttamente sopra la teglia, creando così una gradevole crosticina di frolla. Infornare la torta per 1 h circa a 175°C. Togliere e raffreddare. Spolverare con lo zucchero a velo prima di servire.

    martedì 8 maggio 2018

    Torta girella al cacao e vaniglia




    Torta girella al cacao e vaniglia

    Ingredienti:

    Per la crema pasticcera:
    • 250 ml di latte 
    • 15 g di maizena
    • 2 tuorli
    • 60 g di zucchero 
    • 1 bacca di vaniglia
      Per l'impasto:
      • 300 g di farina
      • 170 g di zucchero
      • 4 uova
      • 60 g di cacao amaro
      • 100 ml di olio di semi di girasole
      • 150 ml di latte 
      • 16 g di lievito per dolci (1 bustina)

      Procedimento:

      Preparare la crema pasticcera (anche il giorno prima se si preferisce dividere i lavori):  In una ciotola sbattere energicamente lo zucchero con i tuorli. Unire quindi la maizena e mescolare bene per evitare la formazione di grumi. Portate ad ebollizione il latte. Incidere una bacca di vaniglia, per il senso della lunghezza. Aiutandosi con un coltellino prelevare i semini contenuti all'interno e unirli al latte. Versare qualche cucchiaio di latte nel composto di uova e zucchero e mescolare creando una crema liscia. Unire quindi il restante latte e porre nuovamente sul fuoco. Far cuocere, mescolando costantemente e senza portare a bollore, per circa 2-3 minuti. Togliere dal fuoco e coprirla subito con pellicola trasparente a contatto diretto. Lasciare raffreddare completamente, prima a temperatura ambiente, poi in frigorifero per almeno 30 minuti. Nel frattempo preparate la torta al cacao.
      Montare con le fruste elettriche le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso. Unire a filo l'olio di semi, sempre mescolando  e infine il latte. Aggiungere quindi in più riprese la farina, il cacao e il lievito ben setacciati e amalgamare il tutto.
      Imburrare ed infarinare (o foderare con carta forno) una teglia del diametro 24 o 26 cm. Versare all'interno l'impasto al cacao. Riempire una sacca da pasticcere, munita di bocchetta tonda non troppo grande, con la crema pasticcera. Partendo dal centro disegnare una spirale con la crema direttamente sulla torta al cacao. Cuocere in forno ben caldo a 180°C per circa 40-45 minuti (io 35 min.). I tempi di cottura possono variare in base al tipo di forno e al diametro della tortiera utilizzata. Controllare il grado di cottura inserendo uno stecchino di legno nella parte al cacao - dovrà fuoriuscire pulito.

      mercoledì 21 marzo 2018

      Ciambella arancia e cacao bicolore


      Ciambella arancia e cacao bicolore

      Ingredienti:

        250 g di farina
      • 20 g di cacao amaro
      • 3 uova medie
      • 180 g di zucchero 
      • 100 ml di succo d’arancia ( circa 2 arance) Attenzione! succo in più servirà per "aggiustare" la consistenza del impasto al cacao
      • 100 ml di olio di semi di arachidi
      • buccia grattugiata di un’arancia non trattata
      • 14 g di lievito per dolci
      • 1 pizzico di sale
      Procedimento:

      Montare le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso. Versare il succo d’arancia (100 ml) e l’olio di semi di arachidi continuando a montare con lo sbattitore elettrico. Aggiungere in più riprese la farina setacciata, il lievito per dolci ed il pizzico di sale e la buccia grattugiata di un arancia non trattata.  Dividere l'impasto in due ciotole diverse e poi in una di esse aggiungere cacao amaro e amalgamare con cura versando anche il succo d'arancia in più per correggere la consistenza del composto perché non risulti troppo denso. Imburrare ed infarinare uno stampo a ciambella da 22 cm di diametro ed inserire i due composti alternandoli tra di loro. Livellare la superficie e cuocere la torta in forno statico e preriscaldato a 180° per circa 45 minuti. (io solo 35 min.) Verificare la cottura con aiuto di uno stecchino. Sfornare la ciambella e prima di servire cospargerla con zucchero a velo a piacere.

      venerdì 2 marzo 2018

      Babka allo yogurt con glassa gialla

      Babka allo yogurt con glassa gialla

      Ingredienti:

      Per impasto:
      • 4 uova 
      • 230 g di zucchero 
      • 150 g di burro morbido
      • 250 g di farina
      • 16 g di lievito per dolci (1 bustina)
      • 1 cucchiaio di liquore al arancia 
      • 250 g di yogurt greco
      Per glassa:
      • 170 g di zucchero a velo
      • 1 cucchiaio di yogurt greco
      • un pizzico di curcuma o più
      • succo di limone (quanto basta)

      Procedimento:

      Montare il burro morbido con lo zucchero e le uova. Aggiungere man mano la farina setacciata con il lievito, lo yogurt e all'ultimo il liquore e mescolare bene.  Imburrare ed infarinare con cura uno stampo scanalato di 22 cm di diametro circa e versarci dentro l'impasto. Cuocere in forno preriscaldato a 160°C per 15 min. poi alzare la temperatura fino a 180°C e proseguire altri 35 minuti. Verificare la cottura con uno stecchino (deve uscire pulito). Togliere la torta dal forno e raffreddare 10 min. nello stampo, poi sformare (facendo attenzione) e lasciare a raffreddare completamente. 
      Preparare la glassa mescolando  zucchero a velo con curcuma, yogurt greco e succo di limone fino ad ottenere il colore e la consistenza desiderata - io ho scaldato anche un pochino il composto nel microonde per far sciogliere meglio la curcuma e ottenere così il colore più acceso e deciso. (Attenzione le dosi sono puramente indicativi! Tanto dipende dalla umidità e qualità degli ingredienti scelti
      ).

      sabato 23 dicembre 2017

      Biscotti speziati con ripieno di marmellata e ricoperti di cioccolato


      Nella mia casa il Natale profuma quasi sempre di dolci speziati. Senza di essi è come se non ci fosse nulla da festeggiare... come se mancasse qualcosa di importante... pur essendo solamente una semplice cornice, uno sfondo... regala però quel tocco quasi "magico" che rallegra i momenti passati insieme :)  Qualche volta (lo ammetto) ho dovuto ricorrere a prodotti preconfezionati per la mancanza di tempo di mettermi ai fornelli ma senza dubbio non ci sono paragoni tra i dolci acquistati e quelli fatti in casa con le proprie mani. Dovreste provare per convincervi! :)

      Biscotti speziati con ripieno di marmellata e ricoperti di cioccolato

      Ingredienti:

      Per l'impasto:
      • 425 g di farina
      • 1 uovo
      • 180 g di miele
      • 85 g di zucchero a velo
      • 22 g di burro a temp. ambiente
      • 1 cucchiaio di miscela di spezie per Pan di Zenzero
      • 8 g di lievito per dolci
      • incirca 2 cucchiai d'acqua 
      • 1 cucchiaio di cacao amaro

      Per ripieno:
      • marmellata più solida (circa 400 - 450 g)
      • 200 g di cioccolato fondente
      • 1 cucchiaino di olio

      Procedimento:

      Inserire tutti gli ingredienti per l'impasto (tranne l'acqua) in una ciotola capiente poi man mano aggiungere quest'ultima impastando gradualmente.  La consistenza deve risultare leggermente appiccicosa. Dividere l'impasto in 2 parti e con un matterello stenderlo allo spessore di  circa 3 - 4 mm aiutandosi con i fogli di carta da forno. Dalla pasta ritagliare poi i cerchi e su ciascuno mettere in centro 1 cucchiaino di marmellata solida (la metà di cerchi però deve rimanere senza la farcitura poiché ci servono per coprire quelli con la marmellata per racchiuderci cosi il ripieno dentro!). Premere su ogni cerchio (già coperto) con delle formine a scelta e formare un biscotto (da me le stelle e i cuori). Per facilitare la giusta tenuta dei bordi si può inumidirli con l'acqua appena appena ed "incollarli". Cuocere i biscotti a 180°C per 15-20 min. (io soltanto 11-12 min.) Dopo la cottura lasciare raffreddare completamente su una grata. Sciogliere il cioccolato a bagnomaria o a microonde insieme al cucchiaino di olio e immergerci i biscotti freddi nel cioccolato fuso per ricoprirli. Mettere da parte per rassodare.